chimento solitario

Fidanzamento

Uno dei momenti più importanti nella vita di una coppia è sicuramente la proposta di fidanzamento.

Questa promessa d’unione viene suggellata ormai da tradizione da un anello di fidanzamento che è diventato l’oggetto che meglio di altri ha espresso la simbologia dell’amore.

Già dall’antichità si rafforza il legame dell’anelo di fidanzamento con il diamante, pietra indistruttibile e pura che potenzia ancora di più il significato eterno e dell’unione di due anime.

Il solitario

E’ la prima testimonianza nota di anello con diamante, donato per suggellare questo importante momento e risale al 1477,
quando il consigliere dell’arciduca Massimiliano D’Asburgo suggerisce, scrivendo al futuro imperatore, di donare alla fidanzata Maria di Borgogna un anello con diamanti.
Da allora fino ai giorni nostri, l’anello di fidanzamento diventa più ricco e prezioso della fede.

Nel diciannovesimo secolo è l’anello con diamanti solitario ad aver assunto la supremazia indiscussa come il più puro,
essenziale e immediato pegno d’amore.
L’anello con diamanti solitario soddisfa pienamente il desiderio di un simbolo forte ed immortale.
Sancisce la ricerca di un valore che vada oltre l’apparenza, l’espressione di bellezza e di purezza mai disgiunte dall’amore e dalla fede.